wu-wane
La mia verità.

Mi chiamo Vanessa e sono nata a Bologna.
Ho i capelli troppo scuri e ho perso i riflessi rossi.
Quando cammino troppo mi fanno male le caviglie come se mi bruciassero. Questo è iniziato dopo che ho smesso di fare atletica.
Ero la più veloce di molinella, ma ho smesso di correre perché le mie compagne vedevano lo sport per sfigati.
Ho sempre avuto complessi di inferiorità.
Ogni migliore amica che ho avuto ha deciso di andare via.
Il mio primo amore mi ha molestata.
Soffro di disturbi alimentari e mi faccio schifo.
Certe notti mi sveglio, vado in bagno, mi guardo e mi deprimo.
Mi piacciono i capelli lunghi ma li porto corti perché non ho la pazienza per sistemarli.
Sapevo scrivere bene ma ho perso anche questo.
Lorena mi salva.
Io salvo Lorena.
Se non siamo unite siamo nulla.
Ogni notte non voglio addormentarmi perché il giorno dopo mi fa paura.
Sono allergica alla nutella ma la mangio per farmi male.
Adesso vorrei che tornassi perché mi sento sola.
Odio il mare ed i vicoli bui di Venezia.
Questa è la fine del mio blog.

9:47
Certe volte tornano non solo i nomi delle persone, ma anche loro stesse. 12:50

Qualcosa da ricordare

5:36

Anonymous: Hai delle manie strane?

Non mi piace lavarmi i denti con gente che gira per il bagno

9:31

delusione.

5:33

Mai fidarsi della simpatia di Pif e ve lo dice una che lo ha visto dal vivo. Quando mi capita la pubblicità della Tim lo mando sempre a cagare

9:36
Ospedale Psichiatrico: 38 Fotografie che vi Faranno Accapponare la Pelle | Eticamente.net ↘

Oddio.

7:04
❝ Non ho molta fiducia d’incontrarti
nella vita eterna.
Era già problematico parlarti
nella terrena.
La colpa è nel sistema
delle comunicazioni.
Se ne scoprono molte ma non quella
che farebbe ridicole nonché inutili
le altre.

Eugenio Montale - Poesie disperse

(via soffiamivia)

3:52

laluisarivera:

Wolf Moon
2014. 
44 x 62 inches / 110 x 160 cms
Gouache, acrylic and ink

3:51

impegnimpegnimpegnimpegni

1:41
»